Campus Party, hackton, call, speech e workshop per giovani innovatori e aziende
Pubblicato da gianluca
Schermata 2017-06-12 alle 13.12.52
12
06
2017

Arriva per la prima volta in Italia Campus Party, festival sul talento e l’innovazione  dedicato ai giovani dai 18 ai 28 anni. L’appuntamento è a Milano dal 20 al 23 Luglio 2017.

Campus Party nasce nel 1997 in Spagna e ad oggi conta 60 edizioni in 11 Paesi, è un evento che coinvolge, oltre ai giovani talenti, anche università, aziende, istituzion con l’obiettivo di creare un circolo virtuoso nel quale i partecipanti possono scambiare esperienze, idee stimoli e soluzioni.

L’evento approda dunque in Italia dal 20 al 23 luglio alla MiCo Milano Congressi, 4 giorni, 24 ore su 24 con oltre 400 ore di contenuti, speech e workshop con ospiti internazionali. Il cuore dell’evento però sono le CPHack, un format esclusivo per hackathon e call for ideas che si differenzia da iniziative simili per durata e modalità (online e offline).
La CPHack è infatti un percorso che inizia mesi prima dell’evento per affinare le proposte e per una migliore interazione fra tutti gli attori. In sostanza è un mix tra tra la Call For Idea classica, che si svolge online, ed una Hackathon durante l’evento per lo sviluppo di un prototipo.

Qui di seguito una selezione delle CPHack aperte.

Something Better — Campus Party e VISA

In questa call si vogliono raccogliere idee innovative strutturate in pitch sui seguenti argomenti: Realtà Virtuale e Aumentata, Big Data, Intelligenza Artificiale, Open Data, Blockchain e Internet delle cose. Il premio è di 5.000 euro, in palio anche un viaggio A/R per due persone al Campus Party di Salvador de Bahia in Brasile ad Agosto 2017.

L’agenzia viaggi del futuro. Quale modello possibile?

Qui i partecipanti sono chiamati a pensare come il mondo dei viaggi e delle agenzie potrà evolversi nel futuro, ai vincitori vanno 2.500 euro

Dompé | #SWearbleChallenge

Dompé farmaceutici, chiede invece di progettare un nuovo wearable per monitorare lo stato di salute delle persone. La migliore idea viene premiata con 5.000 euro.

IGPDecaux | Outdoor advertising for changing cities

In questo caso si cercano soluzioni per l'evoluzione della pubblicità "Out of Home" (pubblicità esterna), da medium pubbliciatario puro a strumento di finanziamento per i servizi al cittadino. In palio ci sono 1.000 euro.

Lascia un commento

Devi essere loggato per inserire un commento.