Opes Impact Fund, quando l’impatto sociale diventa impresa
Pubblicato da gianluca
OPES IMPACT FUND
05
07
2017

Il fondo finanzia progetti ad alto impatto sociale dedicati alle popolazioni a basso reddito. Mette a disposizione risorse finanziarie e servizi di consulenza per lo sviluppo dell’idea.

Opes Impact Fund nasce a Milano nel 2013 con l’obiettivo di proporre e diffondere il modello dell'Impact Investing: ovvero veicolare investimenti dedicati allo sviluppo di imprese economicamente sostenibili e soprattutto capaci di favorire i processi di emancipazione dalla povertà. Il fondo, dunque, si rivolge ad  imprese che propongono soluzioni innovative per intervenire sui problemi delle popolazioni a basso reddito.

Nella visione dell’organizzazione l’impatto sociale deve essere accompagnato dall’adesione a modelli economicamente sostenibili.

Opes Impact offre sostegno alle imprese sia in forma di investimento entrando nel capitale di rischio, oppure attraverso un supporto consulenziale gestito insieme a partner specializzati.  

Fino ad ora i progetti finanziati hanno hanno riguardato l’India e l’area dell’Africa Orientale che comprende Kenya, Uganda, Tanzania. L’intenzione è però quella di ampliare il focus geografico sia ad altri paesi emergenti, sia all'Italia.

Per quanto riguarda i settori di attività, essi sono direttamente collegati ai problemi delle popolazioni a basso reddito: accesso all'acqua potabile, istruzione, servizi sanitari di base, gestione dei rifiuti, accesso all'energia elettrica, agricoltura di piccola scala.

La fondazione privilegia quelle iniziative imprenditoriali che si trovano nelle fasi iniziali del loro ciclo di vita (c.d. early stage). Il capitale filantropico secondo Opes deve proprio intervenire laddove sussista un grande divario tra le necessità di investimento e i capitali disponibili.

A differenza del venture capital che punta al massimo ritorno finanziario o alla filantropia tradizionale che mira a massimizzare il ritorno sociale; quello di Opes si può definire come un capitale paziente che si “accontenta” di ottenere un moderato ritorno finanziario, comunque fondamentale per poter poi reinvestire in nuove imprese.

Lascia un commento

Devi essere loggato per inserire un commento.