Richiamo alla community per chi si occupa di giovani-scuola-tecnologia e budget

Torna a tutte le discussioni
  • Richiamo alla community per chi si occupa di giovani-scuola-tecnologia e budget
  • Iniziato da Mimma Chiara Cavarra Avatar di Mimma

    • Autore
      Articolo
    • Sarei grata a chiunque di voi abbia il tempo di leggere il mio documento di progetto per darmi un feedback.

      Ho considerato la fase lancio di 500 studenti e la messa a regime di 9000 studenti per entrambe le sistuazioni ho redatto un budget della fase ideativa.
      L’ultima cosa che manca e’ il budget e la divisione dei tempi della fase realizzativa che risulterebbe uguale per entrambi le situazioni qualora venisse sponsorizzata.

      Appena mi inviano alcuni dati che mi consentono di realizzare anche il budget della fase realizzativa integro il documento.

      Aspetto vostre.
      Intanto sempre grazie
      Chiara

      Allegati:
      You must be logged in to view attached files.
    • Autore
      Articolo
    • Avatar di Alfredo
      Alfredo
      Keymaster

      Ciao Mimma,

      ho riletto il documento e ho apprezzato il lavoro svolto.

      Mi resta un dubbio di fondo: la sovrapposizione tra progetto e idea imprenditoriale. Cerco di spiegarmi meglio. Da un parte tu descrivi la tua idea e come vorresti strutturarla, ma poi concentri l’analisi finanziaria sul progetto. Quando voglio strutturare una nuova impresa/attività devo avere chiarezza tra investimento per lo start up e funzionamento. Nell’investimento rientrano le spese che devo effettuare per l’avvio (pc, mobili, attrezzature, marchi, software, etc..), mentre il funzionamento comprende le spese per personale, servizi, fitti, materiali, etc.. che sono relativi alla fase di gestione.

      Ti consiglio di tenere presente questa distinzione per non dare l’idea che tutto si esaurisce in un percorso formativo.

      Il piano dei costi che presenti è quello tipico che si inserisce nei progetti a cofinanziamento. Mi sembra abbastanza coerente considerando il numero di studenti previste e le ore di formazione.

      buon lavoro

      alfredo

    • Autore
      Articolo
    • Avatar di Alfredo
      Alfredo
      Keymaster

      Ah dimenticavo di segnalarti l’interessante discussione su questo tema avviata sulla pagina del progetto Home visiting in family..

      ciao

      a

    • Autore
      Articolo
    • Avatar di Francesco
      Francesco Settembre
      Partecipante

      Concordo con Alfredo riguardo la distinzione tra spese di avvio e spese di gestione.

      Per il resto…complimenti, sono rimasto a bocca aperta, anzi spalancata!

      Il progetto è davvero ambizioso, ma ben strutturato e mi auguro di sentirne parlare in futuro.

      PS: attenzione all’indice del documento ;)

    • Autore
      Articolo
    • Grazie per la risposta! Stasera appena arrivo a casa mi rimetto a riflettere e poi ti rispondo.

    • Autore
      Articolo
    • Grazie anche a Francesco. Sei molto rincuorante.

    • Autore
      Articolo
    • we andro’ anche a rivedere la discussione su Family home!

    • Autore
      Articolo
    • Avatar di Luca
      Luca
      Partecipante

      Mi sono scaricato il documento, mi pare che la parte finanziaria vi sia chiara nelle grandi linee per il primo anno ma non è correttamente rappresentata negli schemi di bilancio. Inoltre mancano del tutto il secondo e terzo anno. Vedo di prepararvi almeno uno schemino più chiaro per il primo anno, sul secondo e terzo dovrete ovviamente fare voi delle stime su costi e ricavi… ma se ho visto bene nel team avete anche chi ha competenze in ambito finanziario quindi.. mettetelo sotto! ;-))

    • Autore
      Articolo
    • Grazie Luca molto apprezzato il tuo intervento.
      Aspetto il tuo schemino. Io intanto sto creando la previsione dei costi del secondo anno.
      La invio appena pronta, sto aspettando alcune cifre dai produttori di videogiochi.

      Non esistono ricavi se i finanziamenti sono pubblici.
      La vendita dell’app risulta possibile solo se il partner e’ privato. Giusto vero?

      Mi sto muovendo su entranbi i canali.

      Riguardo al terzo anno??? Il concorso e’ biennale.
      Se hai intuito che ci fosse un terzo anno magari fammi sapere dove nel documento di progetto cosi’ rettifico.

      Nel team ho specificato che esiste anche un consulente finanziario ma nella fase attiva.
      E’ un professionista che si fa pagare.

      Di base sono io a gestire tutto… poi c’e’ Jonathan che mi supporta per la comunicazione e relazioni pubbliche, Daniele e’ il tecnico videogiochi e RIno il web master: tutte persone preziose e speciali ma molto settoriali.

      Aspetto tue intanto continuo a creare la parte REALIZZATIVA.

    • Autore
      Articolo
    • Alfredo, se ho capito bene la tua osservazione, la fase progettuale deve rappresentare lo start up? e poi dovrei dare fiato ad un’attivita’ imprenditoriale? Come faccio il passaggio?

      Nel caso specifico l’unico utile sarebbe vendere la app realizzata per finanziare le successive edizioni. Corretto?
      I fondi pubblici non prevedono tale meccanismo.

      Intanto mi vado a vedere la pagina di cui mi parlavi Home visiting in family..

    • Autore
      Articolo
    • Afredo e Luca: Ho considerato e letto la discussione della parring partner di HVF e credo ti riferissi a questa parte

      l’analisi dei fabbisogni fa riferimento principalmente agli investimenti necessari allo start up dell’iniziativa. Nel vostro caso, sicuramente i costi di sviluppo del sito web, qualche software o strumento tecnico (pc, stampanti, fax, etc..) che vi può essere utile nel lavoro. La parte dei fondi di copertura è invece dedicata agli strumenti finanziari che pensate di utilizzare per coprire questi costi (contributi pubblici, finanziamenti bancari, risorse proprie).

      Nel mio caso come ti dicevo apparte la vendita dell’App, la vendita dei banners sul sito ed i potenziali click su un blogger che sara’ creato dentro il sito non vedo la possibilita’ di ricavi. Considero invece fondi pubblici e fondi a titolo gratuito dai privati per avviare e mantenere le future edizioni

      Sono fuori strada?
      Voi vedete altre forme di guadagno? o altre modalita’ a procedere?

      Grazie aspetto vostre
      Mimma Chiara

    • Autore
      Articolo
    • Avatar di Alfredo
      Alfredo
      Keymaster

      Ciao mimma,

      prova a fare delle simulazioni sulle potenziali entrate per la vendita dei prodotti/servizi che hai indicato. Potresti aggiungere eventualmente i rientri da corsi di formazione a pagamento.

      Teniamo fuori, invece, i corsi cofinanziati dove dovrai rendicontare a costo (finanziamento=costi).

      a presto

      alfredo

    • Autore
      Articolo
    • Buon giorno a tutti
      e grazie Alfredo per la risposta.
      Sto cercando di creare un piano finanziario..
      la scadenza e’ domani entro le ore 24????

      Baci

    • Autore
      Articolo
    • PIANO FINANZIARIO: come si compila lo specchietto????
      Io avrei questi ricavi.

      Vendita App = Prezzo di produzione + IVA = 84.000€ +IVA
      oppure
      Vendita al pubblica scaricabile a 3.00€.

      Vendita banners= Tramite contratto si vende a Google lo spazio per Click View e Click True
      Oppure Si vendono gli spazi al mese 150€, per 6 mesi 400€ o per un anno 600€
      nell’home page max 5 spazi
      Nella seconda pagina a i/3 o sul blog del sito per 1/2 rispetto all’home page

      Utili dal corso di formazione
      90 insegnanti a 500€ cada uno= 45.000€

    Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.