• Elena ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di EcoAgencyEcoAgency il 6/10/2009

    Ciao Mr Volare,
    grazie per i suggerimenti, per il titolo mi metto al lavoro…per l’idea…effettivamente esporla è metterla alla prova, sono all’inzio e questo luogo è davvero stimolante, proverò ad aprire gli orizzonti e ad osare di più
    Grazie

  • Mr ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di EcoAgencyEcoAgency il 6/10/2009

    Ah, e a proposito di immagine: puoi mettere una foto al posto di queste bruttissime sagome rosse di Ning? ;-)

  • Mr ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di EcoAgencyEcoAgency il 6/10/2009

    Ciao Elena, io direi due cose:

    1. Dedica un po’ di tempo a trovare un nome. “Campagna ecosostenibile” non si capisce (io pensavo all’agricoltura…): un nome difficile da ricordare o poco chiaro è un pessimo biglietto da visita per qualcuno che fa comunicazione!

    2. Sei sicura di non volere pensare in modo un po’ più radicale? La carta riciclata in pubblicità c’è dagli anni 80, non è una cosa particolarmente creativa né particolarmente ecologica. Altro discorso se dicessi “facciamo le conferenze stampa in Second Life per abbattere il traffico” o “creiamo delle insegne luminose alimentate a energia solare.”. Insomma, credo che il concetto di ecosostenibilità andrebbe ripensato più a fondo per adattarlo al mondo della pubblicità.

  • Elena ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di EcoAgencyEcoAgency il 6/10/2009

    Ciao Nicola,
    ti ringrazio anzitutto per le domande visto che l’idea ha appena qualche giorno di vita, e questo aiuta me ad orientarmi…ad ogni modo la prima cosa che mi veniva in mente pensando all’ecoagency è lavorare soltanto su supporto cartaceo riciclato, sia per la comunicazione interna che esterna, pensare ad un luogo con caratteristiche ecosostenibili (ad es. pannelli solari) ovviamente anche in termini di arredo, reperire quante più informazioni possibili su progetti, enti, privati, associazioni che si muovono in questa direzione, capire se questa può essere un’idea vincente in una realtà così complessa come quella Partenopea…ed infine ma è solo l’inzio ragionare intorno all’idea di Valore, nel senso offrire al Cliente i prodotti di un’agenzia con il valore aggiunto di una scelta eticamente sostenibile.
    Che ne pensi?

  • Nicola ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di EcoAgencyEcoAgency il 6/10/2009

    Ciao Elena

    eccomi qui. Grazie per aver inserito la tua idea su Kublai.

    Lavorare per l’ecosostenibilità è sicuramente interessante. Ti chiederei quindi di inserire qualche informazioni in più per aiutarci a capire quali sono le caratteristiche distintive della tua idea.

    Ed in particolare, cosa distingue una agenzia di comunicazione ecosostenibile da una semplice…