• Lina ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di Gruppo Archeologico VesuvianoGruppo Archeologico Vesuviano il 20/10/2009

    Nicola solo ora ho capito cosa vuol dire “ho messo il tuo intervento nella casella di testo… intanto li ha la giusta visibilità. Poi con calma lo sistemi….” :D sei entrato nelle mia pagina! Grazie ancora!

  • Lina ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di Gruppo Archeologico VesuvianoGruppo Archeologico Vesuviano il 20/10/2009

    Sicuramente Nicola!
    Giovedi abbiamo la riunione e farò iscrivere anche loro!
    Uno di questi ha già provato a iscriversi ma se ho capito bene non riesce a ricevere a mail dal sito per l’accesso!
    Grazie ancora per il vostro aiuto!

  • Nicola ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di Gruppo Archeologico VesuvianoGruppo Archeologico Vesuviano il 20/10/2009

    Ciao Lina

    ho messo il tuo intervento nella casella di testo… intanto li ha la giusta visibilità. Poi con calma lo sistemi….

    vogliamo provare a dare un nome alla vostra idea? E poi gli altri del gruppo dove sono? Perché non li inviti ad iscriversi a Kublai ed a questo gruppo di progetto?
    Se riuscite a condividere con noi le vostre discussioni interne, sarà più facile aiutarvi

  • Lina ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di Gruppo Archeologico VesuvianoGruppo Archeologico Vesuviano il 19/10/2009

    Federico in effetti io ancora devo fare ciò che hai rilevato tu :) aspetto di avere un pò di tranquillità perché tra lavoro, università non si capisce nulla.. sicuramente quello che è scritto in scheda è solo ciò la mia associazione fa.. ma il progetto l’ho dettagliato a Nicola.. al più presto farò ciò che mi hai suggerito :) Hai perfettamente ragione!!!

    Io sono profondamente colpita dal vostro aiuto, dai vostri suggerimenti, per questo ringrazio anche Tito, questo sito è sbalorditivo.. non vi nascondo che anche voi mi state dando tanta carica.. perché siuramente voi m’insegnate.. è proprio difficile.. soprattutto per chi come me è piena di idee e spesso le spiega caoticamente.. ma purtroppo non tutti siam perfetti.. (o per fortuna!)

  • Tito ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di Gruppo Archeologico VesuvianoGruppo Archeologico Vesuviano il 19/10/2009

    Car Lina, mi associo a quello che dicono i miei colleghi coach solo per confermarti che Kublai è il posto giusto per te per pensare in grande, e discutere con gente interessata a vedere le tue idee realizzarsi per davvero. Quindi pensa alle risorse del tuo territorio e parlaci delle cose interessanti ed avveniristiche che si potrebbero realizzarvi. Senza sapere granchè di te e del tuo gruppo, ho come l’intuizione che potrebbe essere una scelta vincente collegarvi con qualche realtà molto distante geograficamente e forse anche settorialmente da voi. Forse Kublai potrebbe servirti anche a questo.

  • Federico ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di Gruppo Archeologico VesuvianoGruppo Archeologico Vesuviano il 19/10/2009

    Ciao Lina
    Sono Federico e come Nicola anche io faccio parte del gruppo di coaching
    L’iniziativa mi sembra davvero interessante anche se convengo con Nicola sull’importanza della sostenibilità economica, spesso difficoltosa nel caso di progetti a sfondo culturale.
    Tuttavia l’entusiasmo che comunichi mi sembra un fattore altrettanto importante per assicurare la realizzazione dell’iniziativa
    Una piccola critica. Io ho capito molto di più del tuo progetto dalla tua risposta a Nicola che non dalla scheda che mi è sembrata troppo densa di notizie storiche, diciamo, e poco descrittiva dell’idea in sè.
    Personalmente penso che miglior presentazione di quello che hai scritto a Nicola non potrebbe esserci: Perchè non integri le due cose, sintetizzando l’oggetto del tuo progetto?
    Attendo novità prestissimo, il progetto è molto stimolante.
    A presto

  • Lina ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di Gruppo Archeologico VesuvianoGruppo Archeologico Vesuviano il 19/10/2009

    Grazie Nicola!
    Hai capito benissimo ciò che vogliamo fare!
    Secondo te è un’idea fattibile? Interssante?
    Il professore infatti per ora mi sta facendo studiare i Sitemi Turistici Locali.. poi piano piano una volta che a tavolino metteremo giù i pacchetti, mi ha detto di parlare con i presidenti degli albergatori di Capri, Sorrento e Napoli.. queste sono le mie prossime mosse! Grazie del tuo aiuto! Sei stato gentilissimo!

  • Nicola ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di Gruppo Archeologico VesuvianoGruppo Archeologico Vesuviano il 19/10/2009

    Ciao Lina

    vediamo se ho capito: vorreste trasformare il vostro gruppo archeo in una impresa culturale dedicata alla valorizzazione di Torre, giusto?

    Bene. Le imprese culturali esistono e sono sostenibili, si tratta però di imparare a coniugare gli aspetti economici con quelli teorici.

    Mi vengono in mente diverse cose e nei prossimi giorni ti darò ulteriori e più precisi feedback. So con certezza che tra Pompei e Ercolano passano 2 o 3 milioni di turisti l’anno ma solo una piccola frazione di questi si ferma in altri luoghi della Campania.

    So anche che per sostenere una impresa culturale, a differenza di una associazione, ci vuole un modello di business ed è quello che cercheremo di trovare qui insieme

  • Lina ha pubblicato un commento nel gruppo Logo del Progetto di Gruppo Archeologico VesuvianoGruppo Archeologico Vesuviano il 19/10/2009

    Carissimo Nicola, innanzitutto ti ringrazio per il tuo intervento.
    Il nostro è un progetto ancora in embrione, proverò a spiegarmi meglio scrivendo a te e a chi vorrà leggerci, estratti della mail che ho inviato al professore che sta seguendo la mia tesi di laurea in merito a questo progetto.
    La nostra è un’associazione.. piccola.. piccolissima.. di volontariato..
    siamo pochi ragazzi, dipendiamo dai gruppi archeologici d’Italia, ci occupiamo
    della valorizzazione e della tutela dei beni storici, artistici e archeologici
    della nostra, adorata, splendida, amata città: Torre del Greco.
    Siamo pochi e ci imbattiamo a volte in cose e idee forse troppo più grandi di
    noi. Ci troviamo ad avere contatti con la Soprintendenza, in quanto con loro
    abbiamo una convenzione di “manutenzione” di un’area archeologica di cui
    pochissime persone conoscono l’esistenza.. e di queste pochissime mi riferisco
    a locali.. le notizie storiche di questa, sono sul nostro sito.. non vorrei annoiarvi allungandomi, mi limiterò a dirvi che molto probabilmente è la villa dove venne rinchiusa Agrippina.. e non lo dico io, ma un certo Tacito.. A Villa Sora.. ci sono degli affreschi azzurri.. azzurri.. nemmeno Pompei ha l’azzurro.. e sono fragili.. e non è giusto.. altri pezzi della villa, sono a New York.. insomma.. splendida.. lungo la spiaggia, perché la villa è sul mare.. (ma che geniali questi romani!) ci sono addirittura le terme.. o quello che ne resta.. lì sotto c’è ancora molto da scavare.. ma non ci sono fondi, fortunatamente siamo “solo” riusciti a firmare la convenzione con la Soprintendenza: la prima domenica di ogni mese la apriamo al pubblico, strappiamo l’erba, abbiamo acquistato il decespugliatore, (che poi ci hanno anche rubato) portiamo le scolaresche, li facciamo giocare.. ovviamente quando riusciamo a pubblicizzare e fisicamente ci mettiamo sui motorini e portiamo i volantini che stampiamo con le casse misere dell’associazione (ci autofinanziamo e ricaviamo su per giù pochi € a visitatore) nelle scuole.
    Senza considerare poi un altro ostacolo.. la nostra è un’associazione (per statuto) apolitica, nessuno ci aiuta concretamente..
    L’anno scorso abbiamo organizzato un convegno al Museo Archeologico Virtuale ad Ercolano sulla valorizzazione territoriale, tra i vari interventi, invitammo il manager del Centro studi Hercolaneum.. alla fine del convegno, io e i miei amici ci siamo sentiti dei mezzi pezzenti, perché l’ideologia della loro associazione è simile alla nostra.. solo che loro hanno economicamente le spalle forti.. hanno veramente qualcuno di potente che investe e li aiuta.. quindi tutto risulta molto molto più semplice.
    E non c’è solo questa villa.. Torre è viva culturalmente, noi abbiamo la villa di Ranieri, dove Leopardi ha scritto “la ginestra”.. e abbiamo il complesso delle Cento Fontane dove il re Alfonso d’Aragona si incontrava segretamente con Lucrezia d’Alagno.. e abbiamo le chiese ipogee.. e abbiamo una chiesa con le vasche di Terrasanta.. e abbiamo il corallo.. e abbiamo un porto meraviglioso.. al centro del Mondo, strategico, a metà tra Napoli e Sorrento, di fronte alla sirena Capri.. e abbiamo le torri di avvistamento saraceno.. tradizioni antiche..
    La Lega Navale si mette a disposizione con noi per portare chi
    vuole visitare in barca a vela Torre dal mare.. Abbiamo tante idee.. che sono troppo.. troppo difficili da realizzare.. ma mi sento debole.. ed io non voglio essere debole.. perché amo il mio paese.. non mi ritrovo “ancora” con i miei coetanei che si laureano e scappano via di qua.. perché veramente credo che qualcosa si possa fare.. perché lo voglio fare e perché si deve fare.
    Fondamentalmente vogliamo provare a teorizzare e mettere poi su.. ovviamente dopo tanta tanta minuziosa ricerca un’impresa culturale per la nostra meravigliosa città.. credo fermamente che la strada della valorizzazione culturale sia un modo per rilanciare l’economia locale attraverso una pianificazione integrata. . attirare a Torre i flussi turistici delle vicine Ercolano, Pompei, Sorrento, Capri.. ecc..
    Spero di essere stata più chiara, mi scuso in anticipo per eventuali errori ortografici e di forma ma due volte a settimana lavoro in un negozio di pc e in questo momento sono assalita da bambini che mi chiedono informazioni su giochi -.- (pare che nessuno sia andato a scuola oggi!!!) baci..

  • Vedi altro