• Disponibile su YouTube il video della presentazione del progetto MyzharBot alla giuria del sesto Kublai Award:

  • Dal 3 al 5 ottobre MyzharBot era presente alla fiera di Roma MakerFaire European Edition 2014 insieme agli “amici robotici” del gruppo “Officine Robotiche“.

    • Maria ha risposto 4 years, 10 months fa · ·

      Complimenti Walter :)
      il progetto va avanti ma volevo chiederti avete individuato qualche canale di sfruttamento? per esempio una particolare applicazione da lanciare sul mercato? In quali direzioni vi state muovendo? A presto!

    • Walter ha risposto 4 years, 10 months fa · ·

      Ciao Maria,
      grazie. Al momento il progetto è solo a scopo personale e non abbiamo ancora pensato a eventuali sviluppi commerciali, anche se personalmente a me piacerebbe molto lavorare a tempo pieno su applicazioni robotiche.
      Probabilmente comunque a breve metteremo in commercio su “http://www.katodo.com” un kit di base per la realizzazione di una struttura meccanica simile a quella del robot, ma senza elettronica avanzata e sensori, Il sito e-commerce Katodo è gestito da Mauro, che è il creatore di tutta l’elettronica del robot.

  • Paola ha pubblicato un commento nel Progetto Logo del Progetto di MyzharBot – piattaforma robotica di sviluppoMyzharBot – piattaforma robotica di sviluppo il 10/7/2014

    Buongiorno Walter! Benvenuto su Kublai! Il tuo è il primo progetto iscritto della “nuova piattaforma” ….ce ne ricorderemo ;) Io, come forse sai, mi occupo di comunicazione qui dentro, e non sono proprio un’esperta di robotica. Anche se è un settore che mi affascina e appassiona. Per questo ti chiedo uno “sforzo” se dovessi raccontare a una come me in 10 righe di cosa si tratta questa idea?. Seconda domanda. Come ti possiamo aiutare qui su Kublai?

    • Walter ha risposto 4 years, 10 months fa · ·

      Ciao Paola,
      scusa, ma leggo il tuo commento solo ora (non mi sono arrivate notifiche email e me l’ero perso fino a oggi).
      La domanda che mi rivolgono spesso su MyzharBot è una “a cosa serve?”, ti assicuro che è molto difficile rispondere perché il mio robot non ha una funzione predefinita, tranne quella di farmi lavorare su quella che è da sempre la mia grande passione: la robotica. MyzharBot è nato con l’intento di portare avanti un mio progetto di ricerca sulla robotica anche dopo la tesi e dopo aver lasciato l’ambiente universitario alla ricerca di una più solida posizione lavorativa.
      In pratica MyzharBot è un robot terrestre che si muove su due cingoli, osserva il mondo con un sensore ottico 3D e prende decisioni sul suo comportamento in base allo stato dell’ambiente che lo circonda. Nel tempo il progetto ha subito tantissime modifiche ed evoluzioni, oggi ha raggiunto una struttura hardware e software molto stabile ed è tempo di scrivere software, quel software che gli permetterà di avere alcune funzioni ben definite che mi permetteranno di rispondere a quella difficile domanda :)
      Su Kublai cerco di diffondere la conoscenza del mio progetto, anche per trovare collaboratori. Attualmente siamo in due a lavorare per MyzharBot, io e un altro ragazzo di Padova di nome Mauro… abitiamo a più di 300km di distanza, ma grazie a internet possiamo lavorare giornalmente (o meglio “seralmente”) come se fossimo allo stesso tavolo. Mauro ha sviluppato tutta l’elettronica di controllo del robot, elettronica utilizza sul proprio robot, che non è uguale a MyzharBot, ma ha una struttura di movimentazione analoga che ci permette di sfruttare senza problemi tutto il software senza modificarlo per l’uno o per l’altro.

    • Paola ha risposto 4 years, 10 months fa · ·

      Grazie Walter.
      Quello che mi viene in mente è che su Kublai c’è un progetto, Mondi Virtuali, http://www.progettokublai.net/progetti/mondivirtuali/ che per certi versi puo’ rappresentare un link. Nonostante i tuoi siano robot “reali” però secondo me Luca Spoldi potrà darti un suo contributo.